@ All Right Reserved 2020

Fulvio Marchese


​Life-strategy Investment Planning

Verification - Risk Assessing / Portfolio


Return ​Training and Financial Planning


facebook
instagram
twitter
linkedin

Un PROGETTO, serve sempre un progetto, per qualsiasi ambito...

2021-02-06 02:07

Fulvio Marchese

Un PROGETTO, serve sempre un progetto, per qualsiasi ambito...

(negli investimenti soprattutto!)

Pubblicato il 15/01/2021 su facebookvai al post per ulteriori commenti

(negli investimenti soprattutto!)

"Guadagnare il più possibile, nel minor tempo possibile".
E' il semplice pensiero che pervade chi approccia i mercati finanziari col "sistema 1" del proprio cervello.


https://www.amazon.it/Pensieri.../dp/8804736127/ref=sr_1_1

La scommessa, il gioco di borsa, il trading è la ovvia risposta a questo pensiero da parte di una mente fragile e/o impreparata che porta, però, statisticamente, a perdere soldi, non a guadagnarne.

Peraltro tutto il sistema di intermediazione e purtroppo anche di buona parte di quello della consulenza del settore ammicca alla possibilità non meglio precisata e non basata su solide evidenze di guadagnare tanto e in breve tempo proponendo la creazione di alpha in modo implicito come strada da percorrere. Il risparmiatore/investitore non ha purtroppo la preparazione e la cultura finanziaria necessaria per poter fare confronti.


https://st.ilsole24ore.com/.../Economia/A/Alpha.shtml...

Non affermo non sia possibile, affermo però sia statisticamente molto difficile creare alpha nel lungo periodo, soprattutto rimarco spesso sia una strada molto onerosa visti i costi dei prodotti: ragion per cui espongo, per cominciare, confronti con pianificazioni basate su modelli di classici lazy portfolios preparati con indici di mercato.

Il 7,2% medio annuo composto di rendimento (al lordo dell'inflazione) è un obiettivo che negli ultimi decenni è stato possibile raggiungere con semplici asset allocation ribilanciate dal rischio (inteso come volatilità ed oscillazioni) controllato.

Al 7,2% di rendimento medio annuo composto il patrimonio investito, grazie al compunding (interesse composto) raddoppia il suo valore ogni 10 anni, lo quadruplica ogni 20, lo decuplica in poco più di 33 anni. Chiunque può così avere un termine di confronto oggettivo su quanto realizzato in passato rispetto al rischio "speso" effettivamente sul mercato dal proprio portafoglio gestito.

Qualche anno fa raccontai uno dei miei primi assessment di un grande patrimonio in un articolo che scrissi per Investors'. Un patrimonio di 20 milioni di euro, gestito da una grande Private Bank europea con rischio az/obbl 20/80, aveva performato negli ultimi 20 anni circa la metà di quanto il mercato avesse realizzato con i semplici indici, dimostrando di aver distrutto performances nonostante il capitale nominale fosse quasi raddoppiato e l'investitore persino soddisfatto. Da pag. 34...


http://magazine.inovafutura.com/.../basic-html/page-34.html

Una volta capito gli errori del processo l'investitore cambiò progetto.

D'altronde: "Se fai le cose che hai sempre fatto, arriverai dove sei già arrivato!" 

Nella slide di JP Morgan 4 asset allocation diversificate inserite sulle matrice rischio/rendimento degli ultimi 15 anni insieme a tutte le principali asset class investibili. Percentuali performances in $, ovviamente.

P.S.: incito chi fa formazione in ambito finanziario e soprattutto chi cura portafogli altrui a ragionare profondamente su queste evidenze proprio in prima persona. Non è facile accettare che spesso col proprio lavoro si sia distrutto ricchezza finanziaria anzichè crearne (non sto parlando del "valore" della relazione, cara ai commerciali del settore, abbiate pazienza!). D'altro canto per immaginare quale progetto potrebbe riuscire a produrre rendimento in futuro credo occorra prima fare i confronti con quanto, eventualmente, NON SI E' RIUSCITI A COGLIERNE COMPLETAMENTE IN PASSATO per il rischio "speso" con le varie profilature. Mifid o non Mifid. Relazione o non relazione. Non sono d'accordo con chi continua ad affermare che "il rendimento del portafoglio non è importante"... Non è importante solo per chi non vuole o non sa confrontarlo correttamente. 

E poi adesso di "benchmark" di portafogli in asset allocation coerenti per il rischio ne abbiamo anche di semplicissimi One-Stop-Shop a disposizione...


https://intl.assets.vgdynamic.info/.../lifestrategy...

La Consulenza Finanziaria non serve per CREARE rendimenti, serve, e va remunerata per questo, per insegnare i comportamenti idonei per RACCOGLIERE i rendimenti del mercato. Senza un "progetto" sul COME farlo si procede per scommesse... it's easy.

schermata2021-02-06alle02-07-01-1612573653.png
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder