@ All Right Reserved 2020

Fulvio Marchese


​Life-strategy Investment Planning

Verification - Risk Assessing / Portfolio


Return ​Training and Financial Planning


facebook
instagram
twitter
linkedin

Il tempo stesso potrebbe non essere una soluzione alla sfida delle valutazioni attuali

2021-01-30 23:51

Fulvio Marchese

Il tempo stesso potrebbe non essere una soluzione alla sfida delle valutazioni attuali

Qual è la soluzione?

Pubblicato il 23/09/2019 su facebook: vai al post per ulteriori commenti

"Il tempo stesso potrebbe non essere una soluzione alla sfida delle valutazioni attuali".

La professione di Consulente Finanziario non significa "illudere o ingannare" gli investitori con previsioni irrealistiche: chi vende prodotti di investimento a rebates tende essere sempre molto positivo sui rendimenti futuri, persino di breve. Non è corretto.

Gli attuali rendimenti obbligazionari negativi in euro ed un CAPE sull'S&P a 29,98 credo "urlino" prudenza per i risultati futuri.
https://www.multpl.com/shiller-pe

Ecco perchè lavoro esclusivamente con logiche life-strategy in questa congiuntura storica. Possibilmente con investitori che abbiano figli 20/30 enni.

Le valutazioni azionarie e i rendimenti obbligazionari possono dirci se i rendimenti futuri saranno probabilmente vicini al limite superiore o inferiore degli intervalli storici del grafico in foto: la linea tratteggiata grigia è dove siamo attualmente.

Qual è la soluzione?

Dice l'articolo:

"La strategia praticabile di tutto ciò dipende da quanti anni hai. Gli investitori più giovani hanno meno di cui preoccuparsi. Sono meno sensibili alle valutazioni iniziali dal momento che contribuiranno nel tempo a molti contributi di portafoglio."

e prosegue...

Detto questo, penso che ci sia un potenziale rischio comportamentale per gli investitori più giovani. I millennial prevedono l'11% all'anno di rendimento per il prossimo decennio e il prezzo delle azioni è previsto per la metà forse . Cosa fanno le persone se deluse dal mercato? Gettano la spugna.

La proprietà azionaria è correlata ai rendimenti futuri. Le persone tendono ad essere completamente investite in cima al mercato e abbandonano le azioni dopo le cadute

Gli investitori sono fortemente influenzati dal loro primo decennio di mercato. La cosa migliore che i giovani investitori possono fare è riadattare le loro aspettative, riconoscere la gamma di risultati di rendimento storici e non lasciare che un brutto decennio deragli la loro intera vita di investimento.

Gli investitori più anziani sono più sensibili alle valutazioni iniziali. Il successo del piano pensionistico ha molto a che fare con i primi anni di rendimenti, chiamati rischio di sequenza , e le attuali prospettive di rendimento per coloro che vanno in pensione presto non sono grandi.

Esistono tre soluzioni. Il primo è prelevare meno denaro dal tuo portafoglio. Questo non è realistico per alcuni, ma se si ha la flessibilità per farlo, un tasso di prelievo inferiore migliora notevolmente i tassi di successo della pensione . Il secondo è quello di perseguire strategie che minimizzino il rischio di sequenza come il trend che segue o potenzialmente strategie che generano alfa come il fattore di investimento. La terza soluzione è quella di ridurre i costi. Un post precedente mostrava quanto perdono gli investitori a causa degli alti costi di gestione e delle commissioni dei fondi.

p.s.: aggiungo che in questa fase "cash is king", con protocollo metodologico del suo utilizzo futuro, come mai nella storia degli investimenti. La cassa di Berkshire ed Apple docet...

https://seekingalpha.com/.../4292729-deceiving-chart... 

schermata2021-01-31alle00-49-31-1612050635.png
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder