@ All Right Reserved 2020

Fulvio Marchese


​Life-strategy Investment Planning

Verification - Risk Assessing / Portfolio


Return ​Training and Financial Planning


facebook
instagram
twitter
linkedin

Ah... Saperlo!

2021-01-30 21:21

Fulvio Marchese

Ah... Saperlo!

!!

Pubblicato il 21/07/2019 su facebook: vai al post per ulteriori commenti

schermata2021-01-30alle21-19-49-1612038092.png

Ah, saperlo!

Rispondevo in un commento in merito alle previsioni di ulteriore crescita o meno della borsa americana.

continuando poi:

"ogni mio post è teso alla consapevolizzazione che non si gestiscono portafogli (scrivo da Consulente Finanziario, sono un Consulente Finanziario!) pensando "salirà ancora, oppure no".

"C'è chi lo fa affermando che per i Clienti è meglio così... e io rispondo che un CF non dovrebbe ri-vendere ai propri clienti gli stessi bias che invece dovrebbe correggere". Etc etc...

- Non potendo prevedere MAI l'andamento futuro dei (qualsiasi) mercato azionario...
- Avendo peraltro presente che nel lunghissimo periodo l'economia mondiale crea ricchezza attraverso, anche, le aziende quotate ed i loro utili...

Diventa chiaro perchè in pianificazione finanziaria si utilizzano gli asset azionari per creare ricchezza. Ma gli asset azionari hanno la caratteristica di essere volatili, a volte molto volatili, nel breve e nel medio periodo.

Questa è la semplice spiegazione del PERCHE' investire passa attraverso l'acquisto di asset azionari che dovrebbe fare, secondo me, un Consulente Finanziario... non perchè saliranno (o scenderanno, per gli speculatori short) nel prossimo futuro! Lavoro eventualmente da Gestori (che devono dimostrare di saperlo fare, sovraperformando i mercati, magari diminuendo anche la volatilità dei portafogli).

Certo guardando questa e le altre slide degli ultimi 10 e rotti anni di crescita dell'S&P "accumulare durante i drawdown" sembrerebbe un intervento intelligente.

Chi mi segue conosce la mia regoletta empirica del "-15%" (che io applico sull'indice mondiale). Perchè? Solo perchè (i matematici inorridiscano pure) -15% è a metà strada tra il -10% (dai più definito "storno fisiologico" degli indici) ed il -20% (limite definito accademicamente "bear market level")

In questi ultimi 10 anni per 3/4 volte questo livello di storno è stato raggiunto. Avendo definito ex-ante come agire al raggiungimento dei livelli di drawdown (una delle poche certezze ipotizzabili, il down-side risk, dovuto alla volatilità dei mercati di cui sopra) potrebbe essere una metodologia con applicazioni pratiche evidenti...

https://www.investopedia.com/terms/d/drawdown.asp

https://www.advisorperspectives.com/.../s-p-500-snapshot... 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder