@ All Right Reserved 2020

Fulvio Marchese


โ€‹Life-strategy Investment Planning

Verification - Risk Assessing / Portfolio


Return โ€‹Training and Financial Planning


facebook
instagram
twitter
linkedin

PRODOTTI ATTIVI O PASSIVI, NEI PORTAFOGLI MODELLO?

2021-01-29 22:00

Fulvio Marchese

PRODOTTI ATTIVI O PASSIVI, NEI PORTAFOGLI MODELLO?

Ci vuole saggezza nel costruire i portafogli, e rincorrere i rendimenti ci han sempre sottolineato non esserlo, saggio.

Pubblicato il 06/04/2018 su facebook: vai al post per ulteriori commenti

schermata2021-01-29alle22-59-21-1611957591.png

Ci vuole saggezza nel costruire i portafogli, e rincorrere i rendimenti ci han sempre sottolineato non esserlo, saggio.

Per rispondere a come e quando sia meglio sovrappesare gli ETF (unico prodotto passivo gestito acquistabile in Italia, purtroppo) personalmente mi faccio aiutare dalla statistica, non conosco altri mezzi se non la rabdomanzia (che non uso nel lavoro).

Scusate la battuta... ma se un portafoglio modello deve essere "efficiente" a prova di stupido (il sottoscritto) deve seguire semplici indicazioni.

Se la media dei Gestori attivi, in una certa asset class, non riesce a superare l'indice di Sharp o le performance medie dei prodotti passivi per diversi orizzonti temporali, la possibilitร  di avere in portafoglio un gestore attivo costoso ed inefficiente diventa altissima. Solo come esempio.

Per evitare battute: in questo post mi occupo di efficienza di portafoglio, non di come farmela pagare, l'efficienza di portafoglio!

Un paio di articoli diย Valerio Baselli di Morningstar che spiegano bene cosa intendo dire...

http://www.itforum.it/.../la-sfida-tra-approccio-attivo.../

http://www.morningstar.it/.../quale-manager-crea-valore...

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder