@ All Right Reserved 2020

Fulvio Marchese


​Life-strategy Investment Planning

Verification - Risk Assessing / Portfolio


Return ​Training and Financial Planning


facebook
instagram
twitter
linkedin

CONSERVAZIONE E CRESCITA.

2021-01-29 21:02

Fulvio Marchese

CONSERVAZIONE E CRESCITA.

Meglio fidarsi di un Consulente Finanziario e di un Gestore?

Pubblicato il 24/03/2018 su facebook: vai al post per ulteriori commenti

schermata2021-01-29alle21-02-09-1611950558.png

Si chiamava, anzi si chiama, così. Un Fondo Comune quotato, americano. Oltre -80% in 2 giorni.

Meglio fidarsi di un Consulente Finanziario e di un Gestore?

Un Consulente Finanziario serio e con esperienza avrebbe commesso una stupidaggine simile? Perché di stupidaggine trattasi: "concentrazione di strategia", il peccato commesso.

Un Gestore in effetti è pagato, anche, per "prendere scommesse" sul mercato (possibilmente vincenti). Il Consulente Finanziario, no!

Mai mettere tutte le uova nello stesso paniere, non esistono pasti gratis, primo: diversificare... etc etc. Di luoghi comuni ve ne potrei indicare decine, forse centinaia, sul tema.

Il nome del fondo era accattivante. 800 milioni di dollari aveva raccolto. Ma il "gestore" ha tradito. E non è la prima volta nel sistema teoricamente sterilizzato dai rischi specifici, che dovrebbe essere tipico del Risparmio Gestito: nel 2008 fondi monetari con subprime all'interno dovettero chiudere, solo per fare un altro esempio.

Non conosco il fondo incriminato, ma poco mi interessa. Quando succedono queste cose mi interessa verificare se il PROTOCOLLO che utilizzo per costruire la sicurezza del modello dei portafogli finanziari (prima della loro efficienza di rendimento) avrebbe potuto neutralizzare un caso simile.

Estratto dal "protocollo":
"In ogni segmento di rischio si diversificano le capacità e le strategie gestorie, possibilmente de-correlandole il più possibile tra loro, persino".

10 strategie in ogni segmento di rischio, equiponderate. (Per 4+2 segmenti fanno 60 strategie diverse, nel modello completo). Nella malaugurata ipotesi di essere incorsi nell'inserimento di un prodotto simile al “Preservation and Growth”(difficile, visto tutti i filtri di qualità da superare ex-ante, ma comunque non impossibile), il danno sarebbe potuto essere, massimo, il 10% della dose di capitale del segmento con più corposa porzione del Patrimonio complessivo dell'Investitore.

Qualche link per chi desidera approfondire. Approfondire una cosa che non dovrebbe succedere: ma se è successa significa che bisogna prevenirla, non curarla!

http://www.ilsole24ore.com/.../fondo-imploso-due-giorni...

http://www.ilsole24ore.com/.../e-guerra-legale-fondo...

https://www.primosegno.com/.../Fondo-Usa-imploso-in-due...

http://www.prontoprofessionista.it/.../preservazione-e.../

http://icebergfinanza.finanza.com/.../fondi-mutualistici.../

http://www.finanzaonline.com/.../1844906-ljm-preservation...

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder