@ All Right Reserved 2020

Fulvio Marchese


​Life-strategy Investment Planning

Verification - Risk Assessing / Portfolio


Return ​Training and Financial Planning


facebook
instagram
twitter
linkedin

Sempre a proposito di rendimenti attesi...

2021-01-25 19:57

Fulvio Marchese

Sempre a proposito di rendimenti attesi...

Le statistiche degli ultimi 116 anni (è un numero a caso) non bastano. Bene: facciamo un passo per volta.

Pubblicato il 03/10/2016 su facebook: vai al post per ulteriori commenti

Non è facile farsi ascoltare dagli "orfani del BTP".

Cedola e capitale sicuro è il loro mantra. La borsa non ti da tutto questo. E la sequenza logica dei prezzi che seguiranno il valore creato dagli utili delle aziende non basta.

Le statistiche degli ultimi 116 anni (è un numero a caso) non bastano. Bene: facciamo un passo per volta.

Escludendo che tutto il mondo possa fallire contemporaneamente, una dose di capitale in obbligazioni di paesi emergenti non è stupido inserirla in portafoglio. Anche perché, statisticamente, il rendimento passato ottenuto da questa asset class è superiore all'8% annuo composto.

schermata2021-01-25alle19-55-36-1611658786.png

Nella foto, tratta da Milano Finanza di sabato 1 ottobre 2016, il giornalista ha inserito sul grafico i RENDIMENTI A SCADENZA DEI TITOLI CONTENUTI NEGLI ETF obbligazionari paesi emergenti.

Nei commenti l'articolo completo.

Nel grafico sull'asse delle ascisse la scadenza media dei titoli. Su quello delle ordinate la cedola media annua. Insomma RENDIMENTI CEDOLARI ATTESI tra il 3 ed il 6%, per scadenze tra 3 e 15 anni.

Vi allego il link di un fondo Obbligazionario Paesi Emergenti che ha più di 10 anni di storia. Non è un "invito all'acquisto"... è un esempio per poter discutere col Vostro Consulente Finanziario.

http://www.morningstar.it/it/funds/snapshot/snapshot.aspx... 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder