@ All Right Reserved 2020

Fulvio Marchese


​Life-strategy Investment Planning

Verification - Risk Assessing / Portfolio


Return ​Training and Financial Planning


facebook
instagram
twitter
linkedin

RENDIMENTI ATTESI E FRONTIERE EFFICIENTI

2021-01-25 19:24

Fulvio Marchese

RENDIMENTI ATTESI E FRONTIERE EFFICIENTI

I concetti di rischio, rendimento e correlazione sono le metriche di base necessarie per comprendere il comportamento degli assets.

Pubblicato il 09/09/2016 su facebook: vai al post per ulteriori commenti

I normali modelli che utilizziamo in Consulenza Finanziaria per spiegare i Rendimenti Attesi degli Investimenti e, in particolare, di ogni Segmento di Rischio, fanno affidamento su rilevazioni di lunghissimo periodo.

I concetti di rischio, rendimento e correlazione sono le metriche di base necessarie per comprendere il comportamento degli assets.

La base per la costruzione di qualsiasi portafoglio combina questi tre parametri per capire come un determinato asset impatti sulle attività del portafoglio complessivo.

Il compito primario nella strategia di asset allocation è quello di determinare quale quantità di una determinata attività dovrebbe essere inclusa in un portafoglio. Varie combinazioni di diverse attività possono e devono essere prese in considerazione.

Per esempio, e solo come esempio per comprendere, i rendimenti storici e la volatilità delle US Large Company e dei Treasury Note americani 5 yrs possono essere combinati in varie proporzioni e tracciati nel modello della foto, che tiene conto di ben 86 anni di rilevazioni degli anni solari.

Il grafico è comunemente conosciuto come FRONTIERA EFFICIENTE. In teoria illustra il rendimento medio del periodo che è stato raggiunto per un dato livello di volatilità (indicato come rischio).

Ma bisogna essere molto cauti quando si lavora con modelli come questo. Potrebbe sembrare facile ottimizzare un portafoglio intorno a un tasso preciso di rendimento e volatilità.

Il grafico, come detto sopra, è stato generato utilizzando i dati storici di 86 anni dal 1926 al 2012 ma il futuro è improbabile che funzioni come il passato.

Tassi di ritorno, volatilità e correlazione possono cambiare nel tempo.

Utilizzare i dati del passato per prevedere un'allocazione ottimale ideale per il futuro può essere disastroso.

Per capire di quanto si potrebbe sbagliare le stime, uno studioso americano ha tracciato su di un grafico le 8 Frontiere Efficienti effettivamente risultate per le 8 decadi da 1930 al 2010....

schermata2021-01-25alle19-21-58-1611599036.png

Questo post fa parte delle anticipazioni di ricerca per l'articolo che sto scrivendo per INVESTORS' di Ottobre.

Il grafico delle 8 Frontiere Efficienti di cui ho accennato e la relativa analisi faranno proprio parte dell'articolo.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder