@ All Right Reserved 2020

Fulvio Marchese


​Life-strategy Investment Planning

Verification - Risk Assessing / Portfolio


Return ​Training and Financial Planning


facebook
instagram
twitter
linkedin

50 anni di investimenti (passati, a spanne, per capire)

2021-02-27 03:06

Fulvio Marchese

50 anni di investimenti (passati, a spanne, per capire)

Per questo predico da tempo che oltrepassare 1/1,2% di costo complessivo prodotto+consulenza/formazione dovrebbe essere proprio proibito.

Pubblicato il 25/02/2021 su facebook: vai al post per ulteriori commenti

schermata2021-02-27alle03-06-08-1614391594.png

Per sapere come impostare la futura vita da investitore di chi ha almeno 50 anni di speranza di vita davanti a sè, occorre sfatare miti e credenze che conducono all'errore. Per capire meglio ecco di quante volte hanno moltiplicato il capitale di 50 anni fa alcune asset class.

La prima cosa da capire è la forza del rendimento composto: ogni punto medio annuo composto di rendimento ottenuto in più moltiplica di più volte il montante (capitale + interessi) degli investimenti life-strategy di 50 anni.

La seconda cosa da imparare è che molto raramente qualcuno o qualcosa (un gestore, un prodotto) supera l'indice globale di riferimento di qualsiasi asset class su orizzonti lunghi (ad esempio 10 anni). Su 50 anni è praticamente impossibile: questo dicono le statistiche! Ora: è chiaro che tentare di fare selezione di gestori o prodotti (ma anche sotto-indici esotici) per il lungo termine è proprio un errore?

La terza cosa da scolpire nella testa è che i costi di qualsiasi prodotto finanziario detraggono rendimento (visto che è praticamente impossibile creare alpha - battere il mercato - nel lunghissimo periodo). E su 50 anni detraggono compunding (calcolo di interesse composto): ogni punto di costo diminuisce di svariate volte il capitale finale life-strategy. I costi dei prodotti, finanziari e assicurativi, normalmente distribuiti oggi in Italia sono demenziali: al costo del 2% dopo 50 anni viene tolto il -64% di tutto il rendimento ottenuto. Al costo del 3% il -78%!

Per questo predico da tempo che oltrepassare 1/1,2% di costo complessivo prodotto+consulenza/formazione dovrebbe essere proprio proibito.

Adesso decidete pure come impostare gli investimenti dei vostri figli. Queste sono state le medie di moltiplicazione del capitale degli ultimi 50 anni. Volutamente "a spanne" e non al centesimo, non serve altro! 

inflazione 17,5 volte*, circa il 5,8% medio annuo composto
obbligazionario 30 volte, circa il 6,8% medio annuo composto
immobiliare 30/40 volte, circa il 7% medio annuo composto
oro 50 volte, circa l'8% medio annuo composto
MSCI World TR 80 volte, circa il 9,3% medio annuo composto
S&P TR 125 volte, circa il 10,4% medio annuo composto.

Gli investimenti si fanno con metodo, non facendo selezione di prodotti e men che meno tentando market timing. Questo è l'errore più grave... che purtroppo è insegnato proprio dal mondo distributivo bancario che dovrebbe fare educazione finanziaria. Viva l'ipocrisia del conflitto di interesse!

*Annotazione. Per recuperare con gli investimenti 17,5 volte di potere d'acquisto distrutto dall'inflazione dal 1970 ad oggi... occorre sottolineare che bisognava creare RENDIMENTO LORDO più alto di oltre il 30% per recuperare il 26% di fiscalità: quindi oltre 23 volte il capitale del 1970.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder