@ All Right Reserved 2020

Fulvio Marchese


​Life-strategy Investment Planning

Verification - Risk Assessing / Portfolio


Return ​Training and Financial Planning


facebook
instagram
twitter
linkedin

Il coltello... e l'ETF

2021-01-31 13:50

Fulvio Marchese

Il coltello... e l'ETF

Chi fosse per l'abolizione del coltello perchè con esso si può persino uccidere come lo considereste?

Pubblicato il 31/05/2020 su facebook: vai al post per ulteriori commenti

Il coltello è un utensile creato dall’uomo per tagliare materiali non troppo duri mediante una lama fissata ad un manico. Si distingue in ciò da quelle armi bianche studiate per penetrare nel corpo umano, come il pugnale...


https://www.lalama.it/content/8-il-coltello-e-la-legge

Chi fosse per l'abolizione del coltello perchè con esso si può persino uccidere come lo considereste? 

La moderna tecnica di costruzione degli strumenti finanziari ci mette a disposizione la possibilità di avere "basket di titoli" gestiti informaticamente secondo logiche oggettive e quantitative a basso e bassissimo costo: questo consente una efficienza statisticamente dimostrata per il buy & hold di lunghissimo periodo nella parti core delle SAA (Strategical Asset Allocation).

Quando ho visto nei mesi scorsi alcuni appartenenti alla comunità dei gestori cosiddetti attivi scagliarsi contro gli etf per l'allargamento degli spread bid&ask o addirittura per quanto successo sul mercato del petrolio mi sono ancor di più cadute le braccia sulla base professionale di chi cerca di difendere la propria posizione. Che pensino a far bene quello per cui sono lautaente pagati e raramente riescono a fare: creare alpha.

Invito tutti a leggere "Il piccolo Libro dell'Investimento" di John (Jack) Bogle... non solo secondo me colui che ha rivoluzionato di più al mondo il concetto del "come investire in modo efficace".

Marco Bigliardi - Consulente Finanziario credo abbia appena finito di leggerlo, visto questo suo post 


https://www.linkedin.com/.../marco-bigliardi-48032456...

schermata2021-01-31alle13-49-50-1612097423.png

"Investire negli ETF indicizzati che seguono il mercato azionario nella loro ampiezza è corretto, finchè non li si scambia.
La speculazione a breve termine è un gioco in cui si perde" John Bogle - Il piccolo libro dell'investimento.
"Chi fa trading con gli ETF non ha la minima idea di quale sarà il rapporto fra i rendimenti dei propri investimenti e quelli ottenuti sul mercato azionario".
Lo stesso Bogle, fondatore di Vanguard e pionere della gestione passiva, ci mette in guardia dall'uso che viene spesso fatto sugli strumenti passivi. La gestione attiva fatta su strumenti passivi è quanto di più lontano dall'idea di Bogle. Un investimento è passivo se abbina lo strumento passivo ad un comportamento passivo. Altrimenti è tutto un altro film.
"L'obiettivo degli ETF è guadagnare una quota congrua di rendimento del mercato azionario. Chi fa scambi con gli ETF non ha alcuna garanzia del genere, neanche lontanamente".
Le prime pubblicità dello SPDR dicevano: " Ora puoi scambiare l' S&P500 per tutto il giorno, in tempo reale". Ed è così. Ma a che pro?
"Il celebre fucile Purdey è perfetto per le battute di caccia grossa, ma è anche un'eccellente arma per suicidarsi. Sospetto che fin troppi ETF si riveleranno, se non una forma di suicidio finanziario, un modo per perdere ricchezza".

"Lo SPDR500 è un ETF con asset superiori a 240 miliardi di dollari. Nel 2016 sono stati scambiati 26 miliardi di quote dello SPDR500, con un tasso di rotazione annuo del 2.900%.
In termini di volumi, questo ETF è stato il titolo azionario più scambiato al mondo.
In questo modo, gli ETF vengono utilizzati dagli investitori di breve termine.
La straordinaria crescita degli ETF ci dice molto del desiderio degli investitori di favorire strategie dalle contrattazioni aggressive, continuando a credere, contro ogni probabilità, di poter battere il mercato.
Alla data in cui scrivo, circa 250 ulteriori ETF sono stati lanciati negli ultimi 12 mesi, e circa 200 hanno chiuso i battenti. Tutto questo fa pensare a una nuova moda passeggera di investimento, mode che raramente hanno promosso il benessere degli investitori" John Bogle

p.s.: se usi gli ETF impropriamente è come se usassi malamente un coltello. Ti puoi persino far male, molto male! 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder