@ All Right Reserved 2020

Fulvio Marchese


​Life-strategy Investment Planning

Verification - Risk Assessing / Portfolio


Return ​Training and Financial Planning


facebook
instagram
twitter
linkedin

‘Hierarchical Risk Parity’ (HRP)

2021-01-30 23:47

Fulvio Marchese

‘Hierarchical Risk Parity’ (HRP)

Molto difficile negli investimenti liberarsi di opinioni e giudizi (e pre-giudizi).

Pubblicato il 21/08/2019 su facebook: vai al post per ulteriori commenti

Quest'ultima "perla" di chi studia i modelli avanzati di Asset Allocation definisce per l'ennesima volta, a mio avviso, l'essenza della socratica meta a cui giunge la normale intelligenza di chiunque tenti di non avere pregiudizi in materia di investimenti.

Con l'epitaffio:
"La conseguenza è che portafogli scaturiti da approcci naïve o elaborati senza l’ausilio della modellistica possono facilmente risultare più performanti ex post rispetto ai modelli costruiti con tecniche quantitative."
...si descrive perfettamente il concetto che "investire in condizioni di incertezza" provoca comunque la non certezza di risultati numerici precisi qualsiasi modello si utilizzi.

"Saper gestire bene ciò che non si conosce è molto più importante di qualsiasi cosa si sappia" recita Dalio nel suo ultimo pulse, aggiungendo "diversificare bene è la cosa più importante da fare per investire bene".

"Ciò è vero perché 1) nei mercati, ciò che è sconosciuto è molto maggiore di quello che può essere conosciuto (rispetto a ciò che è già scontato nei mercati) , e 2) la diversificazione può migliorare il rapporto rendimento / rischio atteso di più di ogni altra cosa che puoi fare."

Devo smettere di cominciare qualunque analisi con "io penso questo...".

Molto difficile negli investimenti liberarsi di opinioni e giudizi (e pre-giudizi).

In sostanza, se devo trarre una conclusione pratica: appropriatevi di un MODELLO strategico ben diversificato di asset allocation che soddisfi la maggior parte delle variabili statistiche, storiche ed anche logiche (dopo aver profondamente studiato)... applicatelo e perseguitelo senza lasciarvi attrarre da alcuna sirena situazionale.

Dura. Ma ci provo.

p.s.: è drammatico pensare che, giungendo a queste analisi, ciò su cui si basa la vendita di tutta l'industria (sovrappesa questo, sottopesa quello, compra il mio gestore etc etc...) non serve a un granchè. In sostanza: la Consulenza Finanziaria non ha praticamente bisogno dell'industria del risparmio gestito.

https://it.fundspeople.com/.../le-nuove-frontiere-dell... 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder